Photo by ©Angélica Echeverry

Qual è la differenza tra cosmetici, cosmeceutici e dermo-cosmetici?
Nell’articolo di seguito cercherò, in poche parole, di far chiarezza. Anche perché è importante conoscere la risposta, affinché si possa essere indirizzati verso trattamenti mirati per una pelle curata e sana.
E’ indubbio che che il desiderio di una pelle perfetta è pressoché impossibile, per quanto si passi la vita nel tentativo di raggiungerlo, in quanto solo da bambini è possibile vantare una pelle di questo tipo. Sai perchè? Perché con la crescita le ghiandole sebacee iniziano a secernere sebo.

Photo by ©Vita Demydiukova

COSMETICI & COSMECEUTICI

I cosmetici non hanno alcuna attività farmacologica, a differenza dei cosmeceutici che invece al loro interno vantano la presenza di sostanze biologicamente attive, come accade con i farmaci. Tuttavia manca una normativa sia nazionale che europea, che possa conferire ad un determinato prodotto lo status di cosmeceutici. Tale termine infatti viene usato in Giappone, ove esiste una normativa in merito, a differenza di Stati Uniti ed Europa ove vengono collocati, erroneamente, nella categoria dei cosmetici.

DERMO-COSMETICI

I dermo-cosmetici sono prodotti al cui interno sono presenti principi attivi, la cui efficacia su un problema specifico dermatologico è stata confermata da test di laboratorio. Tanto è che il loro uso non è a solo scopo estetico, ma anche per aiutare la pelle a ritrovare il proprio stato di salute; questo perché sono composti da molecole sottili capaci di raggiungere il derma ed ecco perché sono principalmente proposti al completamente delle terapie farmacologiche.