Photo by ©Andrew Ruiz

Vezzeggiare il proprio lato fashion non è un crimine, dunque cosa c’è di sbagliato nel prendersene cura? La quarantena non ci impedisce di essere originali e creativi, oltre che di deliziarci con un’estetica rilassata. Tra silhouette voluminose e forme svolazzanti, da abbinare magari a dettagli 70s, per ritrovare l’energia perduta. Il giusto look per evadere (almeno con la fantasia) verso avventure on the road dal sapore gitano. Un’extra-vaganza urbana che viene contaminata da colori pastello e ricami.

Boho Treasures of Nature Shop

Il prezzo di questi top è di € 70 comprese le spese di spedizione (Europa e USA). Tra gli altri pezzi realizzati a mano da Maria Teresa Castro ci sono: cappotti di lana, sciarpe, poncho, borse e corone di fiori.

Folk Festival

Le sfilate Primavera/Estate 2020 di Etro sono un invito ad osare e dar voce senza paura al nostro lato eclettico. Uno stile simbolo di ribellione, che mai come oggi, ci aiuta ad esprimere la nostra voglia di libertà.
Caratterizzato dall’esotismo e dalla multi etnicità, è un mix perfetto di fascino gipsy e fantasie astratte. Un Folk Festival dove musica e glamour si fondono in un’unica cosa dando vita ad una tendenza senza tempo: l’etno chic.

Elogio all’originalità

La collezione di Maria Teresa Castro è un inno allo stile folk tra echi new romantic e vintage vibes. Bluse e caftani comodi, semplici e versatili che trasformano ogni pezzo in un gioco di abbinamenti. 100% cotone e ricamati a mano abbracciano culture lontane per creare uno stile unico. Pochi capi da mixare all’occorrenza dove i colori dell’America Latina e le sete orientali si incontrano dando vita ad una sinfonia di libertà.
Mettiti in gioco e crea il tuo Folk Festival Look. I più belli saranno pubblicati sulla pagina Facebook del Magazine. Chi lo ha detto che la quarantena non può essere divertente?



About Post Author