Chi è The Black Witch?
Made in Italy al 100% since 1988.
Invecchiata in botti di eccentrismo e fantasia, questa streghetta è figlia dell’estetismo e dell’equilibrio con la natura.
Fotografa per passione, intreccerà una storia d’amore ed odio con la letteratura fino a convertirsi in una scrittrice poliedrica ed inusuale.
Il suo credo? Puntare sempre verso ciò che è sano, naturale e vero.

Perchè The Black Witch?
In un mondo pieno di “fashion blogger” e “travel blogger” navigo controcorrente come ho fatto in tutta la mia corta, ma vivace vita.
Essere una strega nera è come essere la pecora nera del gruppo o della società. Fuori da schemi prestabiliti, decisa a non seguire la massa, difensora accanita del diritto di essere unici. Solo che dire di essere strega è indubbiamente molto più elegante di dire di essere pecora, anche perchè il concetto di stregoneria rispecchia anche il mio modo di essere. Di credere non solo nelle cose concrete e tangibili, di avere una mentalità aperta e ricettiva, oltre che di riporre tutte le mie speranza nella forza dei sogni e nell’equilibrio tra uomo e natura.
Poi parlo di fashion, lifestyle, food e travel? Certo, ma lo faccio seguendo un punto di vista ben preciso: il mio!