Site icon The Black Witch Magazine

Un Tocco “Stregato” e 70s con Samantha

sᴄᴏᴘʀɪ ɪʟ ᴍɪᴏ sᴇʀᴠɪᴢɪᴏ ᴅɪ

A “Bewitched” Touch and 70s with Samantha

I favolosi anni’70 con i loro colori, fantasie ed abbinamenti kitch, sono e saranno per sempre l’emblema dei Baby Boomers. Una generazione rivoluzionaria sempre in movimento e decisa a cambiare il mondo. Tuttavia la rivoluzione parte molto spesso, e soprattutto, dalle pareti domestiche dove una moglie e madre nonostante il ruolo di casalinga può essere tanto decisa ed indipendente quanto un uomo! Quale strega migliore di Samantha Stephens, di “Bewitched”, avrei mai potuto scegliere come madrina di questo decennio se non lei?

Lo Stile Anni ’70

La moda anni’70, identificata quasi sempre e solo con lo stile hippie, in realtà raccoglie in sé un mix’n’match di stili ed ispirazioni.
A farla da padrona sicuramente non mancano le fantasie eccessive e gli abbinamenti borderline, ma anche altri sono i suoi punti focali. Dai jeans, alle gonne stile anni’40, fino agli indimenticabili stivali, quasi sempre marroni.
E’ cercando di rileggere questa moda, in chiave moderna, che nascono questi outfit casual, comodi, ma che non rinunciano ad essere sopra ogni cosa originali.
Tipici di questo decennio infatti i materiali artificiali, e spesso dai riflessi metallici, oppure le spalline delle giacche che iniziano ad allargarsi, seppur il vero picco lo avremo solo negli anni’80. Tutti elementi ripresi, a livello d’ispirazione, negli outfit da me creati.

Alberta Ferretti
/ Maglia “NKD” / Gonna “Forever 21” / Stivali “Bonprix”

Samantha Stephens

Samantha è una donna leale, compassionevole, intelligente ed affettuosa. Non ha paura di essere diversa ed anzi difende con le unghie e con i denti i suoi principi e valori.
Nonostante gli sforzi e l’accordo con il paziente e docile Darrin, suo marito, Samantha faticherà a non usare i suoi poteri magici, anche se quando capita è sempre al fine di risolvere qualche situazione.
Seria e posata sa anche essere estremamente ironica, tant’é che spesso usa questa sua dote per alleggerire le situazioni più pesanti. Responsabile ed orgogliosa di badare e difendere il suo focolare domestico, ama profondamente suo marito nonostante siano diversissimi. Il giorno e la notte.
Nella sua semplicità questa serie tv ha il pregio di raccontare e soprattutto dimostrare quanto e come essere diversi dagli altri non è un limite. Ciò diventa tale solo nel momento in cui glielo si permette e ci si conforma alla massa.

Altuzarra
/ Giacca “Social Eras” / Camicia & Pantaloni “Bonprix” / Stivaletti “EMP” / Orecchini “Rosegal”

Alberta Ferretti & Altuzarra

Con Altuzarra le vibrazioni Seventies risuonano assai forti e seppur la riproduzione dell’outfit può non apparire fedele, ciò che mi importava ricreare erano proprio queste atmosfere a tratti psichedeliche.
Due proposte, gonna e pantalone, che si lasciano influenzare dalle ultime stagioni di “Bewitched”, ambientate negli ann’70 per l’appunto, e dal carattere estroso ed allegro della sua protagonista.



gtag('config', 'UA-99741561-2');

Exit mobile version