• Senza categoria

    Le Regine del Destino-Il Risveglio: Aura

    Ultimo nostro appuntamento in compagnia delle “Le Regine del Destino”, primo libro di una triologia. Conosciamo insieme l’ultima delle sue magiche protagoniste! Ferma nel bel mezzo del cortile, Aura stava rovistando faticosamente nella sua stessa cartella, cercando qualcosa che temeva di aver dimenticato a casa. Attorno a lei sfrecciavano persone e biciclette e, di tanto in tanto, anche qualche auto che avanzava a fatica fra la folla di studenti che andavano incontro al loro primo giorno di scuola. Qualcuno spinse per gioco qualcun’altro, ridendo, e quest’ultimo le finì addosso, facendo cadere rovinosamente a terra i numerosi fogli che Aura aveva tra le mani. Spalancò la bocca, incredula ed infastidita, e…

  • Senza categoria

    Le Regine del Destino-Il Risveglio: Maggie

    Penultimo appuntamento alla scoperta delle protagoniste del primo libro della saga “Le Regine del Destino”, chi conosceremo oggi? Scopriamolo insieme! «Margaret, ci sono visite per te» la informò una voce femminile, dura e composta. Maggie si voltò di scatto, in una nuvola di capelli biondi e profumati ed annuì con convinzione, sorridendo. Sapeva già chi sarebbe apparso fra pochi attimi sulla soglia di quella porta. «Gerard!» esclamò, balzando giù dal letto sul quale era rimasta seduta in attesa che lui venisse, e correndo ad abbracciare di slancio il ragazzo. Era eccitata all’idea di tornare a scuola e di rivedere tutti i suoi compagni. Gerard cercava sempre di tenerla lontana da…

  • Senza categoria

    Le Regine del Destino-Il Risveglio: Talise

    Rieccoci ad un nuovo appuntamento alla scoperta delle nostre “Regine del Destino” direttamente dal libro omonimo della sottoscritta, precedentemente avevamo conosciuto la docile e gentile Lenore, ma oggi le atmosfere cambiano! Riuscirò a incuriosirvi? Un prepotente raggio di sole illuminò il nome finemente ricamato sul cuscino dove si snodavano, spettinati, tanti morbidi boccoli neri che appartenevano ad una ragazza dai lineamenti eleganti e dalla pelle diafana: il suo nome era Talise che infastidita da tutta quella luce arricciò il naso e portò una mano agli occhi ancora semichiusi, ma la stanza era ormai quasi del tutto illuminata a causa della finestra che, la sera prima, lei stessa aveva lasciato aperta.…