Lifestyle

Rock The Vote: domani si vota!

Con orgoglio prima vi ho raccontato perchè è votare è importante (QUI) e poi quale sarà la mia scelta di voto (QUI). Lo scopo della mia campagna #RockTheVote è stata di riportare consapevolezza ed orgoglio ed oggi, ad un passo dal voto, vi chiedo di non tirarvi indietro. Di fare la scelta giusta e cambiare il corso della storia.



Era il lontano 1861 quando con l’Unificazione d’Italia i cittadini di sesso maschile di età superiore ai 25 anni e con un’elevata condizione sociale potevano votare.

Sarà solo nel 1881 che il Parlamento approverà l’estensione del diritto di voto anche alla media borghesia ed il limite d’età verrà abbassato a 21 anni.



Bisognerà aspettare il 1912, su proposta di Giovanni Giolitti, affinché il Parlamento approvi l’estensione del diritto di voto a tutti i cittadini maschi a partire dai 21 anni di età che avessero superato con buon esito l’esame di scuola elementare e tutti i cittadini di età superiore ai 30 anni indipendentemente dal loro grado di istruzione.

Il suffragio universale maschile arriverà solo 6 anni più tardi.

Noi donne abbiano dovuto aspettare molto più tempo perchè solo nel 1945 ci verrà riconosciuto il diritto di voto e verrà inserito nella Costituzione come uno dei principi fondamentali stabilendo che esso è personale, eguale, libero e segreto.



Insomma sono conquiste che con il tempo e con gli anni si sono ottenute, un diritto ed un dovere che fa parte di noi e che dovremmo esercitare con l’orgoglio di poterlo fare.

Domani è una data importate. Domani abbiamo la libertà, non scontata, di far sentire la nostra voce e decidere in totale democrazia che futuro vogliamo. Il domani è nelle nostre mani, ma la domanda è: siamo pronti a fare la scelta giusta?

#RockTheVote, 4 Marzo 2018, Ora o Mai Più #SalviniPremier

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.