Palazzo Terzi: Dove la Storia Non Ha Smesso di Scorrere

🇺🇸🇬🇧🇨🇦🇦🇺 👉🏻 Terzi Palace: Where History Hasn’t Stopped Flowing

***

Autentica e ricca di storia. Cosmopolita e antica. Questi sono i due bellissimi opposti che possiamo trovare a Bergamo Alta dove Palazzo Terzi è nascosto tra le sue stradine. Un’architettura veneziana con vista sulla città.
Scopri gli altri articoli della rubrica Travel qui.

La storia della Famiglia Terzi

La famiglia Terzi è sempre stata al centro della storia di Bergamo da prima dell’anno 1000. Qui, nel tempo e nel corso della storia, sono diventati tra i reggenti del Comune.
Il personaggio più illustre della famiglia fu Ottobono Terzi che era il Capitano di Gian Galeazzo Visconti. Altra figura di spicco della famiglia fu Giovanni Terzi. Egli intraprese la carriera ecclesiastica partecipando al Concilio di Trento.

L’architettura dell’edificio

Palazzo Terzi si distingue per la sua originale architettura che sfida numerosi problemi di costruzione. Innanzitutto, la difficoltà di erigere il palazzo in un sito occupato da preesistenti edifici rinascimentali.
La sua posizione ha anche complicato lo sviluppo dei giardini. Ciò non ha impedito alla famiglia Terzi di predisporre un giardino distribuito su vari livelli nel tempo.

Info Point

Il Palazzo può essere visitato con gruppi di almeno 15 persone su prenotazione durante l’anno.
Il biglietto di ingresso è di 7 € a persona.
(www.palazzoterzi.it)

Sogni d’oro: Casa Fiore si trova a soli 500 metri da Palazzo Terzi e direttamente nella città alta. Con uno stile accogliente e familiare, offre tutti i servizi essenziali e molti altri funzionali come wi-fi, TV, lavatrice e riscaldamento. (€ 69 per night).
Prenota qui ed approfitta di € 34 di sconto.

Deliziose prelibatezze: tra le stradine del centro è impossibile non fermarsi a Lalimentari. Il suo menù offre le specialità della città, ma con un tocco moderno che non tradisce la tradizione. (Piazza Vecchia 8)
Invece per una pausa caffè o un aperitivo puoi recarti al Caffè della Funicolare. Un’atmosfera raffinata e retrò con vista su tutta la città. (Piazza Mercato delle Scarpe 1)




4 thoughts on “Palazzo Terzi: Dove la Storia Non Ha Smesso di Scorrere

  1. Bergamo mi intriga moltissimo come meta italiana ma non ho mai avuto il piacere di visitarla. Prima o poi dovrò andare e inserire nell’itinerario Palazzo Terzi.

  2. Sono stata tantissime volte a Bergamo per curiosare tra le sue vie e non ho mai saputo niente di Palazzo Terzi! Dalle tue foto sembra un incanto! Dovrò rimediare quanto prima,anche se in questo periodo è difficile riesca a tirare su un gruppo di 15 perone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »