Ostara tra lago e montagna

Ostara è l ‘ equinozio di primavera ed il periodo dell’anno in cui le forze maschili e femminili sono in perfetto equilibrio. Nell’antichità era una festa associata a Dee come Estia, in Grecia e Vesta, nell’Impero Romano.
Scopri gli altri articoli della rubrica Witchery qui.

Alban Eiler

Alban Eiler

La parola equinozio deriva dal latino “equus nox” o “uguale alla notte” dato che è il periodo dell’anno quando il giorno e la notte sono in perfetto equilibrio. Da qui la definizione Alban Eiler che sta per “Luce della Terra” .
Il mito del coniglietto pasquale è nato dalla storia della Dea Eostre (che dà il nome a questa festa) che ha trasformato un uccello in un coniglietto per farlo sopravvivere all’inverno grazie alla pelliccia. Tuttavia, sebbene coniglio, l’animale continuava a deporre le uova come se fosse un uccello. Da qui la tradizione delle uova di Pasqua colorate.
Tuttavia, l’uovo non è un simbolo casuale perché rappresenta la vita, la fertilità e la creazione. Alban Eiler è quindi il momento in cui il seme ritorna in vita, dove la natura rinasce.

Attività di Ostara

Ostara è il momento ideale per riflettere sul nostro bilancio energetico. Medita sul futuro e liberati dal passato.
Coloro che si sono iscritti alla newsletter hanno avuto l’opportunità di accedere a un rituale dedicato alle energie di questo mese e se ti iscrivi lo troverai sempre disponibile in una sezione segreta riservata ai membri.
Dal momento che è la festa della natura, si consiglia sicuramente di dedicarti ad essa riprendendo ad uscire, dopo il letargo invernale, per riconnettersi con le sue energie. Ho deciso di farlo includendo tutti gli elementi: dall’acqua del lago al fuoco del sole. Dalla terra delle montagne all’aria incontaminata di un’avventura tra cielo ed emozione.

Happy Ostara!

La mia avventura inizia ad Arona , sul Lago Maggiore . In un lungo viaggio di circa 9 ore im cui navigherò nelle acque del lago, viaggerò attraverso le montagne della Valle del Vigezzo e raggiungerò Domodossola attraversando la bellezza della campagna fino a tornare al mio punto di partenza: Arona.
Un tour circolare che ti permette di vivere un’esperienza fuori dall’ordinario, un viaggio alla riscoperta di te stesso e di quelle bellezze che sono date per scontate e che invece nella loro integrità e purezza devono essere preservate e amate.

Easter

Informazioni utili

I prezzi del Lago Maggiore sono:
(one day) € 33,00
(two days) € 42,00
+ € 14,00 (se volete pranzare a bordo)
Consiglio il pranzo a bordo, anche se è indicato come un menù turistico e i piatti sono semplici, si mangia bene e puoi apprezzarlo mentre navighi.
È possibile utilizzare mezzi di trasporto diversi da quelli indicati sul biglietto.
Esempio: nel programma che ci era stato mostrato la prima partenza del treno Centovalli era alle 15.50, ma abbiamo preso il treno partito un’ora prima. Abbiamo fatto lo stesso anche a Domodossola. Era indicato di prendere un treno Trenitalia, mentre noi abbiamo preso un treno Trenord. In ogni caso, per evitare problemi di qualsiasi tipo, chiedi sempre conferma al capostazione, mostrando il biglietto e chiedendo se è possibile salire comunque.
Sul treno Centovalli è possibile ascoltare una voce che dichiara che è necessario pagare un supplemento di € 1,50 a persona, ma se si dispone del biglietto del Lago Maggiore Express non si paga.
Website: http://www.lagomaggioreexpress.it

Info Point

Sogni d’oro: Al Vecchio Mulino è una sistemazione semplice con vista sulla campagna novarese ma che diventa un punto ideale per i laghi (Maggiore e Orta) che possono essere raggiunti in 15 minuti. Ad un’ora in auto dall’aeroporto di Malpensa e da Milano, offre tutti i servizi essenziali ma non la televisione e il wi-fi.(€ 73 per night).
Prenota qui ed approfitta di € 34 di sconto.

Il seguente articolo è riferito ad un viaggio compiuto antecedentemente all’emergenza Coronavirus. Si prefigge ad essere solo a scopo informativo per il futuro. #iorestoacasa

4 thoughts on “Ostara tra lago e montagna

  1. Un’idea molto bella, considerando questo periodo di ripresa un po’ lento. Personalmente ho iniziato a fare qualche micro-viaggio fuori porta e questo fa in caso mio perché posso facilmente raggiungere il luogo di partenza in auto, abitando poco distante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »