Lifestyle

Mansarda: una soluzione inaspettatamente furba!

Velux è sinonimo di luce ed il suo mood si traduce in una semplicissima frase: “Vivere il sottotetto”

Ho passato parte delle vacanze natalizie in campagna da amici e se c’è stata una cosa che ho amato, oltre ovviamente la bellezza di star lontano dalla città e la quiete del silenzio, è stato il calore del focolare domestico che spesso si perde nelle frenesia della vita quotidiana.

Il casale era un rudere prima che loro decidessero di comprarlo ed insieme farlo tornare a vivere con modernità, ma senza rinnegare la sua storia. Io ad esempio ero ospitata nella stanza che hanno recuperato dal sottotetto e dalla quale grazie alla finestra Velux installata nella stessa ho potuto godere di meravigliose notti stellate.

La loro scelta è stata di finestre in legno naturale di pino e mi sono già ripromessa di tornare a trovarli per godere del piacere di vederla aperta e poi in caso di pioggia si chiude automaticamente. Cosa volere di più?

Mi hanno anche mostrato che è programmabile con il control pad touch screen ed infatti basta un solo tocco, ad esempio, per cambiare aria nelle stanze.

Sono rimasta così colpita da questa soluzione che tornata a casa ho subito pensato a come valorizzare l’appartamento ereditato e di cui a breve inizierò la ristrutturazione. La mansarda è una stanza che viene sempre sottovalutata, ma in realtà se sfruttata al meglio non solo può incrementare il valore dell’unità immobiliare, ma può anche diventare una delle stanze più belle della casa.

Per questo ho scelto di contattare Velux per ricevere una consulenza personalizzata ed in modo semplicissimo: mandando loro una foto del mio sottotetto. Questione di poco e sono stata contattata per parlare insieme di come trasformare un ambiente così angusto in uno luminoso ed accogliente. Vuoi farlo anche tu? Clicca qui.

Inutile dire che sono più che soddisfatta di queste finestre e della loro impermeabilità ed anche dei loro speciali vetri che, abbinati a tapparelle, possono in estate limitare l’ingresso del calore ed assicurano un bilancio energetico ottimale.

Vivendo in città è stato anche importante il fattore dell’isolamento acustico, mentre per il mio lato più estroso mi ha riempito di felicità la totale libertà di decorazione grazie alle oltre 250 combinazioni tra cui scegliere.

Adesso però fremo per vedere il risultato finale e scoprire come grazie a Velux la mia mansarda ammuffita e vecchia possa trasformarsi invece in un elegante e luminoso appartamento di città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *