Food & Drink

La Zuccona

Tra le frazioni di Canonica e Tregasio sorge la piccola Triuggio, nel cuore pulsante e profondo della Brianza. Un evento fortuito e i casi della vita mi hanno portato a questo bellissimo ristorante che, solo a fine cena, mi ha riservato una sorpresa inaspettata.

La serata è passata incredibilmente veloce e piacevole, seppur c’era qualcosa nel ristorante “La Zuccona” che mi diceva qualcosa, un ricordo che non riuscivo a interpretare fin quando tutto mi è stato più chiaro… Settimo episodio della quarta stagione. Data di emissione 1° maggio 2016. Il programma? Cucine da Incubo!

MENU’ devo essere onesta non sono stata minimamente influenzata dal programma a cui il ristorante ha preso parte, perchè mi sono resa conto di ciò solo una volta uscita dallo stesso. Non so se sia stato un bene o un male, ma indubbiamente il mio giudizio oggettivo è più che positivo. Alla ricerca di un menù che unisse la tradizione alle tecniche moderne, alla lettura dei piatti sono stata più che soddisfatta di trovarne pochi, ma incredibilmente accattivanti ed interessanti. Specialità i risotti offerti in una scelta variegata e curiosa.

LOCATION seppur il ristorante sorge ai margini di un stradone veloce e l’esterno possa sembrare anonimo, all’interno si viene accolti da un atmosfera calda e accogliente. L’impressione è quella di entrare in una vecchia casa di montagna, dal legno scuro e l’atmosfera rilassata. Abbiamo cenato di fronte al grande camino che domina la sala centrale ed è stato piacevolissimo poter godere di una buona cena in un luogo tanto magico e bello. Un piacere per gli occhi.

SERVIZIO il giovane cameriere è stato l’apoteosi della gentilezza e della riservatezza. Attento, ma mai pedante, nè tanto meno troppo veloce nel servire o al contrario di sparecchiare, ci ha fatto sentire accolti e coccolati. Un grande complimento per la sua freschezza giovane, ma sempre elegante ed attenta.

CONTO 143,00 € in cinque. Abbiamo preso due bottiglie d’acqua e un’ottima bottiglia di vino rosso, Chianti. Come antipasto un tagliere di salumi ed uno di formaggi con gnocco fritto. Abbiamo continuato con le portate principali: risotto allo zafferano con luganega, risotto funghi e mele, due tortini di zucchina con fonduta di formaggio e baccalà con polenta. Tutti i piatti sono stati estremamente apprezzati per la loro semplicità di gusto ed esecuzione, ma la loro ricchezza di sapore. Abbiamo concluso con un tortino alla Nutella, un tiramisù e una panna cotta alla menta tra le più buone che abbia mai mangiato. Cinque caffè hanno concluso la serata. Prezzo finale 86,00 € in quanto abbiamo approfittato dello sconto del 40% di The Fork.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.