La Sfida del 33 Capsule Wardrobe

Da HM a OVS avrete spesso sentito il termine “Capsule Collection”. Collezioni, per lo più di marchi di alta moda al servizio di quelli economici, costituite da pochi elementi che possono essere facilmente combinati e scambiati.
L’idea del “Capsule Wardrobe” parte da questo concetto. Il suo obiettivo principale? Liberare l’armadio dagli indumenti superflui e con pochi pezzi creare un numero massimo di combinazioni e stili.
Questa può essere una buona idea per coloro che vogliono dedicarsi ad una vita all’insegna del minimal, per chi è appassionato di decluttering o semplicemente ha deciso di ottimizzare le spese per lo shopping.
Ho deciso di mettermi alla prova e ho selezionato i 33 capi per creare il mio “Capsule Wardrobe”.
Find out more about Fashion here.

Come si crea il Capsule Wardrobe?

Partiamo dal presupposto che tutti gli abiti che lo compongono dovranno esaltare la persona che li indossa al massimo. Scegliere:
colori che si abbinano a tutto. Adatti ad ogni occasione e stagione;
tessuti con i quali ci si sente a proprio agio;
abiti che si adattano al proprio tipo di corpo (clessidra, pera, mela e rettangolo);
tenendo conto della vita che si conduce (ufficio, feste, sport, etc…)

La Foruma del 33

Il Capsule Wardrobe dovrebbe essere composto da non più di 33 capi esclusi:
pigiami;
una tuta;
lingerie (non più di 6 pezzi).
Scopriamo in dettaglio i 33 pezzi che comporranno il guardaroba.
👚12 Tops
1 t-shirt bianca
1 maglia a collo alto
2 magliette a maniche lunghe tinta unita
2 camicie con bottoni (due colori differenti)
2 felpe con il cappuccio
2 canotte con le spalle larghe
2 canotte con le spalle fini
👗5 Abiti
1 abito midi
1 abito maxi
1 tuta
1 abito nero
1 abito jolly

🧥5 Capispalla
1 di jeans
1 trench
1 di pelle
1 blazer
1 cardigan
👖6 Bottoms
3 jeans (nero, blue e bianco)
2 shorts
1 gonna (il cui colore si abbini alla maggior parte dei tops)
👠5 Scarpe
1 paio di stivaletti neri
1 paio di sneakers
1 paio di tacchi alti
1 paio di sandali
1 paio di scarpe flats

Conclusioni

È possibile vivere con un “Capsule Wardrobe” composto da soli 33 pezzi? Dopo la mia esperienza posso dire che è impossibile. Questo se i 33 indumenti devono essere considerati per un anno intero.
A mio avviso, tuttavia, diventa possibile se gli stessi sono considerati in relazione alle stagioni: 33 capi per l’inverno/autunno e 33 capi per la primavera/estate.
Sarebbe una vittoria riuscire a ridurre effettivamente il guardaroba a soli 66 articoli, e come questa sfida ci mostra il numero delle combinazioni che si potrebbero creare non sarebbero poche. In effetti la creatività è stimolata e gli stili che si possono ottenere sono molteplici.
Personalmente, che ho fatto solo alcuni match per le foto da allegare all’articolo, sono rimasta stupita da alcuni degli outfit che sono venuti fuori. Molti non mi sarebbe mai venuti in mente, perchè si sarebbero persi nella moltitudine del guardaroba e così invece in una scelta ristretta sono stati immediatamente chiari.
Il vantaggio è quindi quello di liberare spazio, ma allo stesso modo risparmiare denaro. Tutto senza sacrificare lo stile! Saresti in grado di creare il tuo “33 Capsule Wardrobe”? Se sì, provaci, pubblica il risultato su FB e tagga la pagina Magazine!

4 thoughts on “La Sfida del 33 Capsule Wardrobe

  1. Avevo sentito parlare del capsule wardrobe ma mi sembrava impossibile. Però se effettivamente si pensa a crearne due, uno per la primavera-estate ed uno per l’autunno-inverno allora è molto più fattibile e forse aiuterebbe moltissimo con il problema di accumulare troppa roba.

  2. Tutto sta nello scegliere e abbinare gli abiti giusti. Ci penso da un po’, ma non so se riuscirò mai a farlo. Alla fine non ha senso avere 100 capi nell’armadio che non indossiamo solo per il gusto di averli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »