Health

I pericoli nascosti della frutta e verdura

Parlare di salute è un argomento di cui non mi stanco mai e oggi voglio farlo a proposito di un argomento che in un primo momento vi sembrerà stonare in questa rubrica: frutta e verdura.

Vi basti pensare che l’Italia con il 37% del totale è il primo consumatore europeo di antiparassitari e se tutto questo non vi spaventa abbastanza, rincaro la dose raccontandovi che una legge stabilisce un limite nell’uso di pesticidi, ma non affronta il problema dell’accumulo di più pesticidi su ogni singolo alimento e va detto che molto spesso su ognuno ce ne sono a decine.

Non disperata, esiste sempre un buon consiglio su cosa fare e in questo caso è quello di lavare sempre con estrema attenzione frutta e verdura NON mangiando in alcun modo la buccia, né di grattugiare la scorza (ad esempio con gli agrumi). Per questo è sempre ben importante leggere la dicitura “non trattato” questo vi assicurerà una maggiore salubrità dell’alimento e a quel punto anche la sua buccia non sarà un problema!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *