alimenti light
Health & Wellness

Health: Falsi miti sui prodotti light e dietetici

🇮🇹Stare a dieta è diventata una costante del mondo moderno, tanto che pur di dimagrire si è disposti a qualsiasi cosa, anche a mangiar magro. L’offerta commerciale è ampia e spazia dagli yogurt senza grassi ai grissini dietetici, ma questi cibi sono davvero tali?
Negli ultimi 15 anni studi specifici hanno dimostrato che esistono molteplici falsi miti sui prodotti light e dietetici che dimostrano che chi mangia tali alimenti in realtà mangia di più.




🇬🇧Being on a diet has become a constant in the modern world, so much so that to lose weight you are willing to anything, even to eat thin. The commercial offer is wide and ranges from fat-free yogurt to diet breadsticks, but these foods are really such?
In the last 15 years, specific studies have shown that there are many false myths about light and diet products that show that those who eat such foods actually eat more.

formaggio

🇮🇹Nei formaggi si è soliti prediligere la mozzarella perchè considerata dietetica in quanto ricca d’acqua, ma in realtà apporta il 35% in più di lipidi. Oltretutto i formaggi ricchi di liquidi, a differenza di quelli secchi, saziano di meno e conseguentemente se ne mangiano una quantità maggiore.




🇬🇧In cheeses it’s customary to prefer mozzarella because it’s considered dietary because it’s rich in water, but in reality it provides 35% more lipids. In addition, cheeses rich in liquids, unlike the dry ones, are less satisfying and consequently we eat more.

pane

🇮🇹Nei carboidrati la differenza tra pane comune e prodotti da forno commerciali sta che nel primo caso la ricetta prevede solo acqua, farina, lievito e sale, mentre nel secondo caso vi è in aggiunta olio, strutto e nel peggiore dei casi anche grassi vegetali idrogenati. Nello specifico, ad esempio, una rosetta apporta all’organismo 145 calorie e 0.2 grammi di grassi contro il pacchetto di crackers che apportano 152 calorie e 1 grammo di grassi. Fanalino di coda i grissini che apportano 171 calorie e 5,5 grammi di grassi.




🇬🇧In carbohydrates the difference between common bread and commercial bakery products is that in the first case the recipe includes only water, flour, yeast and salt, while in the second case there is in addition oil, lard and in the worst case also hydrogenated vegetable fats. Specifically, for example, a rosette provides the body with 145 calories and 0.2 grams of fat against the package of crackers that provide 152 calories and 1 gram of fat. Taillight the breadsticks that bring 171 calories and 5.5 grams of fat.

olio d'oliva

🇮🇹L’olio d’oliva è il nemico numero uno di tutte le diete in quanto apporta 900 calorie l’etto, ma basta emulsionarne un cucchiaio con sale e succo di limone per abbattere le calorie a 90. Esiste poi il falso mito che l’aceto balsamico sia più magro, per via del suo basso contenuto calorico, ma se viene usato in grande quantità o peggio è “colorato” con il caramello è un dato di fatto che non apporta alcun aspetto benefico ad una dieta light.




🇬🇧Olive oil is the number one enemy of all diets as it provides 900 calories per pound, but just emulsify a spoon with salt and lemon juice to break down the calories to 90. There is also the false myth that the balsamic vinegar is thinner, because of its low caloric content, but if it’s used in large quantities or worse it’s “colored” with caramel is a fact that doesn’t bring any beneficial aspect to a light diet.

frutta

🇮🇹La frutta è l’alimento prediletto da tutti coloro che seguono diete magre e light, ma pensare che possa sostituire un pasto tradizionale è sbagliato. La frutta è una ricca fonte di zucchero, fruttosio e glucosio, e mangiata da sola ed in grandi quantità tende a trasformare i nutrienti in trigliceridi, ingrossando di fatto le cellule adipose.




🇬🇧Fruit is the favorite food for all those who follow lean and light diets, but think that it can replace a traditional meal is wrong. Fruit is a rich source of sugar, fructose and glucose, and eaten alone and in large quantities it tends to turn the nutrients into triglycerides, making the fat cells thicker.

latte

🇮🇹Tra latte e yogurt qual è meglio scegliere? Lo yogurt intero ha il 3% di grassi contro il 3,5% del latte crudo, ma il loro minimo apporto lipidico ritarda lo svuotamento dello stomaco rendendo così il pasto più saziante. Importante è evitare gli zuccheri che spesso si trovano negli yogurt a ridotto contenuto di grassi. Come? Leggendo l’etichetta ed assicurandosi di non trovare scritti ingredienti come: sciroppo di fruttosio o glucosio, amido di mais, tapioca e riso.




🇬🇧Between milk and yogurt what’s better to choose? Whole yogurt has 3% fats compared to 3.5% of raw milk, but their minimum lipid intake delays the emptying of the stomach thus making the meal more satiating. It’s important to avoid the sugars that are often found in low-fat yogurt. As? Reading the label and making sure you don’t find ingredients such as: fructose or glucose syrup, corn starch, tapioca and rice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.