Lifestyle & Entertainment,  Travel & Photography

Events: 26th Edition Cartoomics Milano 2019

🇮🇹Anche quest’anno Cartoomics si conferma una delle migliori Fiere del Fumetto d’Italia. Dall’anno scorso il salto di qualità è evidente e si tocca con mano nei tre padiglioni e nelle numerose attività che attendono i visitatori.
🇬🇧Once again this year, Cartoomics is confirmed as one of the best Comic Book Fairs in Italy. Since last year, the quality leap is evident and is touched by the three pavilions and the many activities awaiting visitors.




🇮🇹Organizzare la visita

Per chi non conosce questa fiera, che si svolge ogni anno a Milano-Rho Fiera all’inizio di marzo, è importante dire come è possibile parteciparvi.
Il prezzo del biglietto intero è di 14,00 €, ma ormai da un po’ di anni è possibile acquistarlo nel periodo natalizio a 12,00 € oppure allo stesso prezzo scaricando online il coupon. Essendo molto grande, seppur niente a paragone con quelle americane, suggerisco di programmare in anticipo la visita prendendo in considerazione il giorno che più vi interessa in base agli eventi a cui volete partecipare. Sul sito è possibile qualche giorno prima trovarli tutti suddivisi per luogo di svolgimento ed orario. Chi come me quindi pensa di andarci un solo giorno (o anche tutti e tre), può antecedentemente pianificare ciò che vorrebbe fare o vedere. Altro suggerimento che sento di dare è quello di stilare una lista di attività da voler fare (a pagamento) e shopping per evitare di andare incontro ad uno sperpero di denaro dovute alle numerose tentazioni presenti in fiera. E’  mio consiglio dunque affrontare questi eventi con un piano e degli obbiettivi precisi per riuscir a far bene o male tutto ciò che si vuole senza “uscire dai binari”.
Personalmente sono solita recarmi lì dalla mattina fino alla sera e per questo arrangiarmi con il pranzo portandolo da casa, più buono e più economico che comprarlo sul posto.




🇬🇧Organize the visit

For those unfamiliar with this fair, which is held every year in Milan-Rho Fiera at the beginning of March, it is important to say how you can participate. The price of the whole ticket is € 14.00, but now for a while years it is possible to buy it at Christmas time at € 12.00 or at the same price by downloading the coupon online. Being very large, even if nothing compared to the American ones, I suggest to plan the visit in advance taking into consideration the day you are most interested in according to the events you want to participate in. On the site it is possible a few days before to find them all divided by location and timetable. Who like me then thinks of going there just one day (or even all three), can pre-plan what he would like to do or see. Another suggestion that I can give is to draw up a list of activities to be done (for a fee) and shopping to avoid going to meet a waste of money due to the many temptations present at the fair. It is therefore my advice to face these events with a plan and precise objectives to be able to do well or badly everything you want without “leaving the tracks”. Personally I usually go there from morning till evening and so make do with the lunch bringing it from home, better and cheaper than buying it on the spot.





captain marvel

🇮🇹La mia esperienza

Dopo una prima parte di consigli, basata solo sulla mia esperienza e su come IO sono solita vivere un evento del genere, vi accompagno in un resoconto della MIA Cartoomics che quest’anno è caduta in un giorno speciale: il 9 marzo, il giorno del mio compleanno.
Siamo arrivate in fiera, io e mia mamma e mia fida compagna di mille avventure, in mattinata verso le 10.00 mentre il nostro primo evento era alle 11.15 motivo per cui, dopo un primo giro perlustrativo di stand in cerca di Funko Pop a buon prezzo, abbiamo assistito in Agorà 3 a tre eventi:
Star Wars: Atto II “Ci rincontriamo finalmente” tenuto dalla 501st Italica Garrison e Guerrestellari.net in cui è stata mostrata una carrellata di citazioni di Star Wars nel mondo del cinema. Troppe per riuscire a vederle tutte;
Stefano Bersola, da City Hunter a Max & Cherry Pocket, un incontro breve, ma assai piacevole con questo incredibile cantate e la sua esperienza nel mondo delle sigle dei cartoni animati;
Panini Comics presenta “L’Eterno Ritorno dei Mutanti”, il panel che stavamo aspettando. Quello a cui ogni anno partecipo per scoprire quali saranno le novità dell’anno della Casa delle Idee. Per un resoconto dettagliato dello stesso vi rimando QUI (disponibile da Mercoledì 13) .
Tra un panel e l’altro si è fatta ora di pranzo e dunque baciate dal sole pranziamo tra focaccia alle olive e mascherine di carnevale allo zucchero per ripartire più grintose che mai a perlustrare la seconda parte di negozi gadget in cerca di Funko Pop. Quest’anno a differenza dell’anno scorso, in cui ero tornata a casa con 4 Funko Pop a 40 €, il bottino è stato magro: 1 Funko Pop a 10 €. La verità è che vado in cerca di offerte e a meno che non sia qualcosa che cerco disperatamente o che sia particolarmente raro o bollinato non mi va di spendere cifre che spendo normalmente online o in negozio per Funko Pop perfetti, mentre quelli in fiera erano quasi tutti danneggiati. Ho visto dei veri e propri orrori!
Per consolarmi ci siamo dirette verso un’altra attività che sono solita fare durante la Cartoomics che è il Softair. Devo dire che ho sentito la mancanza del signore che ero solita incontrare, ma nonostante questo ho deciso di non perdermi d’animo ed anzi fare qualcosa di diverso. Invece di qualche sparo con il fucile di precisione quest’anno ho voluto provare il tris che comprendeva anche pistola e mitra. E’ stato tutto meraviglioso se non fosse stato che molte delle armi erano difettose. Sparo sempre con il fucile di precisione e vado sempre a segno dunque ho trovato strano che per la prima volta in vita mia questo non è successo, come a molti altri prima e dopo di me. Con la pistola altra storia, funzionava benissimo ma non l’avevo mai usata. Pesante. Rinculo da paura. E’ stato difficile ed un vero disastro. Il mitra è stato liberatorio, c’è poco da fare!
Di ritorno verso il primo padiglione, per un evento cosplay, ci siamo fermate allo stand Panini con la chiara intenzione di comprare qualcosa anche solo per avere la meravigliosa borsa che veniva regalata, tuttavia nulla che mi interessasse acquistare e dunque niente borsa! Sigh!
Raggiunto finalmente il primo padiglione, ed in attesa dell’evento di Assassin’s Creed, sul palco cosplay con piacere abbiamo assistito all’“Epicos Live Show” una sorta di cosplay musical dove i cosplayers hanno ballato e cantato dal vivo dando una nuova forma all’essere cosplayers. Una che ho apprezzato per le capacità mostrate, migliori ad esempio di tanti cantanti di Sanremo Young! Unica pecca l’audio, troppo alto. Difetto in tutti gli eventi che prevedevano altoparlanti. Successivamente è finalmente iniziato l’evento per cui eravamo lì “Conosciamo Assassin’s Creed”. Una sfilata di cosplay di alcuni degli Assassini più amati accompagnati dalle loro frasi celebri. Da fan numero uno non ho potuto che apprezzare, avrei voluto solo fossero più cosplay e durasse di più l’esibizione.
A conclusione di tutto ormai si erano fatte le 15.00 e siccome l’ultimo evento era alle 16.30 abbiamo impiegato quel tempo tra flipper e qualche partita nell’area retrogames tra Super Mario Bros e Tekken.
Esperienza incredibile quella che ho vissuto allo stand di “Assassin’s Creed Cosplay Italia” dove i ragazzi dell’associazione hanno costruito un vero e proprio animus in cui è possibile “entrare”. Un’esperienza in realtà aumentata di 3 minuti e mezzo in cui si viene catapultati nella Venezia del ‘400 tra canali ed assassini e che non usa immagini del gioco, ma immagini reali. Mi sono completamente estraniata e per pochi minuti mi è sembrato davvero di essere in prima persona un assassino.
Ennesima tappa molto divertente allo stand di Shazam dove in cambio di una foto ed una condivisione su Facebook abbiamo ricevuto le penne a forma di fulmine, e siccome era il mio compleanno, anche una mantellina da super eroina!
Ormai erano quasi le 16.00 e così ci siamo dirette allo spazio MovieCon dove era in corso di svolgimento l’evento Univision Days legato ad “Animali Fantastici – I Crimini di Grindewald” che abbiamo seguito con piacere come il successivo evento per cui eravamo venute “Evento Speciale 10 anni di Marvel Studios”.
Nota dolente è stata la presenza di ospiti che in entrambi i casi hanno detto più castronate che cose interessanti in quanto conoscitori dei due mondi a livello molto basso. Quando ad eventi del genere sono presenti grandi fan e nerd di realtà così vaste e famose è molto grave mettere persone a parlarne che ne sanno di meno del pubblico seduto ad ascoltare! Nota positiva invece è stata la presenza all’evento Marvel di Nicola Peruzzi e Mahmud Asrar che hanno tenuto alto il livello dell’incontro in quanto il primo è un grande conoscitore del mondo Marvel ed il secondo è niente di meno che uno dei disegnatori della Casa delle Idee e che tra le altre cose ci ha fatto dono di un ricordo indelebile: un suo disegno live!




🇬🇧My experience

After a first part of advice, based only on my experience and on how I usually live an event like this, I accompany you in an account of MINE Cartoomics that this year fell on a special day: March 9, the day of my birthday.
We arrived at the fair, me and my mum and my trusty companion of a thousand adventures, in the morning around 10.00 am while our first event was at 11.15 reason why, after a first round scout of stand in search of Funko Pop a good price, we have witnessed in Agorà 3 to three events:
Star Wars: Act II “We meet again finally” held by the 501st Italica Garrison and Guerrestellari.net in which was shown a roundup of quotes of Star Wars in the world of cinema. Too many to be able to see them all;
Stefano Bersola, from City Hunter to Max & Cherry Pocket, a short but very pleasant meeting with this incredible singing and his experience in the world of cartoon themes;
Panini Comics presents “The Eternal Back of the Mutants”, the panel we were waiting for. What I participate each year to find out what will be the year of the House of Ideas. For a detailed report of the same I refer you HERE (available from Wednesday 13).
Between a panel and the other is now lunchtime and then kissed by the sun lunch between focaccia with olives and carnival masks to sugar to start more gritty that never to scour the second part of gadget stores looking for Funko Pop. This year, unlike last year, when I came home with 4 Funko Pop for € 40, the spoils were thin: 1 Funko Pop at € 10. The truth is that I go in search of offers and unless it is something I look for desperately or that is particularly rare or stamped I do not want to spend figures that I normally spend online or in store for Funko Pop perfect, while those at the fair were almost all damaged. I saw real horrors!
To console myself, we headed to another activity that I usually do during the Cartoomics that is the Softair. I must say that I missed the gentleman I was normally meeting, but despite this I decided not to lose heart and even do something different. Instead of some shots with the sniper rifle this year I wanted to try the trio that also included gun and machine gun. It was all wonderful if it had not been that many of the weapons were faulty. I always shoot with the sniper rifle and I always hit the mark so I found it strange that for the first time in my life this did not happen, like many others before and after me. With the gun another story, it worked great but I had never used it. Heavy. Recoil from fear. It was difficult and a real disaster. Miter has been liberating, there is little to do!
Back to the first pavilion, for a cosplay event, we stopped at the Panini stand with the clear intention to buy something even just to have the wonderful bag that was given, however nothing that interested me buy and therefore no bag! Sigh!
Finally reached the first pavilion, and waiting for the Assassin’s Creed event, on the stage cosplay with pleasure we witnessed the “Epicos Live Show” a sort of musical cosplay where the cosplayers danced and sang live giving a new form to be cosplayers. One that I appreciated for the skills shown, better for example of many sang Sanremo Young! The only flaw is the audio, too high. Defect in all events that involved talking cars. Then the event for which we were “We know Assassin’s Creed” has finally started.
A cosplay parade of some of the most beloved Assassins accompanied by their famous phrases. As a number one fan I could not but appreciate, I only wanted to be more cosplay and last longer the show. At the end of it all had been done at 15.00 and since the last event was at 16.30 we used that time between pinball and some matches in the retrogames area between Super Mario Bros and Tekken.
Incredible experience at the stand of “Assassin’s Creed Cosplay Italy” where the guys of the association have built a real animus in which it is possible to “enter”. An experience in augmented reality of 3 and a half minutes in which we are catapulted into the Venice of the ‘400 between channels and murderers and that does not use images of the game, but real images. I was completely estranged and for a few minutes it really seemed to be an assassin myself.
Yet another very entertaining stage at the Shazam stand where in exchange for a photo and sharing on Facebook we received the lightning-shaped pens, and since it was my birthday, even a super heroine cape!
By now it was almost 16.00 and so we headed to the MovieCon space where the Univision Days event was going to be linked to “Fantastic Animals – The Crimes of Grindewald” that we followed with pleasure as the next event for which we had come “Special Event 10 years of Marvel Studios”.
A negative note was the presence of guests who in both cases said more inaccuracies than interesting things as connoisseurs of the two worlds at a very low level . When such events are present large fans and nerds of such vast and famous reality it is very serious to put people to talk about it that they know less than the audience sitting to listen! A positive note was the presence at the Marvel event of Nicola Peruzzi and Mahmud Asrar who held up the level of the panel as the former is a great connoisseur of the Marvel world and the second is nothing less than one of the designers of the House of Ideas and that among other things has given us an indelible memory: a live drawing of Captain Marvel!




🇮🇹Bonus = Interessante ed importante la raccolta fondi per la medicina nucleare presentata attraverso una mostra che parla di eroi Marvel ed i loro poteri, come gli stessi sono stati causati e come queste cause sono applicate alla medicina nella realtà.
Extra Bonus = Aver scattato la foto con Tony Stark e Doctor Strange, i miei personaggi preferiti della Marvel! So Hot!
In conclusione un bellissimo compleanno, una incredibile avventura ed un orgoglio, quello nerd, che non muore mai.
Valutazione: 4/5
🇬🇧Bonus = Interesting and important fundraising for nuclear medicine presented through an exhibition that talks about Marvel heroes and their powers, how they were caused and how these causes are applied to medicine in reality.
Extra Bonus = Having taken the picture with Tony Stark and Doctor Strange, my favorite Marvel characters! So Hot!
In conclusion a beautiful birthday, an incredible adventure and a pride, the nerd, who never dies.
Rating: 4/5

33 commenti

Rispondi a Waren Jean Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.