Me, Myself & I

Dear Diary… February 2018

Cari Witchy,
mai mese è stato più lento, faticoso e snervante. Ho trovato in Febbraio una flemma che non provavo da tempo di quelle che pare che più fai e meno ottieni come se ogni sforzo e tutto l’impegno messo non serva a far funzionare nulla.
Ho capito che è il normale e semplice fare della vita, in un anno non tutti i mesi sono produttivi, non tutti danno i frutti più belli e più maturi e che spesso usare tutte le proprie energie per qualcosa che non funziona non è sempre la scelta migliore.
Nemmeno demotivarsi però. Anche se sì, a volte pare l’unica soluzione. A lungo in questo mese dunque mi sono soffermata sui motivi per cui tante cose si sono arenate ed altre mi hanno dato l’impressione di non evolvere e l’unica risposta è stata che è così. Che è inutile arrovellarsi o pensare al perchè è per come, di lasciare che il momento fluisca via e poi aspettare che un nuovo momento di energie positive torni a darci forza.
Dunque non ho molto da dire nei confronti di un mese che mai mi ha entusiasmato e mai mi ha regalato forti emozioni. Ci ho pensato sapete? Ho fatto un riepilogo veloce di tutti i Febbraio della mia vita e ho trovato, quasi con sorpresa, che mai in nessuno di questo è accaduto un qualcosa da ricordare (positivo o negativo che fosse) motivo per cui ho deciso di non arrovellarmi troppo sul capirne i motivi.
Lascio che la pigrizia e di questo mese vadano via ed accolgo con un certo amore ed odio Marzo. Il mese del mio compleanno eppure un mese che, da sempre, è stato contrastante per me… chissà se rispetto a Febbraio avrà in serbo qualche sorpresa…

Per la foto del mese credo che nessuna sia meglio di questa. Una foto che rappresenta il letargo in cui Febbraio mi ha fatto scivolare. Un mese privo di energie, forze, novità e spunti, ma al contempo un mese che a modo suo è stato di risposo. Chissà se risvegliandomi non mi senta più forte e più pronta ad affrontare le sfide che verranno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.