Health

Cosa sono i polifosfati?

Quando mangiare diventa potenzialmente e sostanzialmente pericoloso. Conoscete i polifosfati? Forse ne avete sentito nominare o forse no, ma di fatto sono nascosti ovunque in tutto ciò che mangiamo.

Grazie a loro gli impasti lievitano, i prosciutti cotti sono più compatti, i formaggini più cremosi e i pesci più compatti.

Questi additivi chimici che troviamo negli esempi di cibi descritti sopra hanno la capacità di sequestrare gli ioni importanti per il corpo umano come quello del calcio o del ferro e la loro ingestione in dosi eccessive può causare osteoporosi o anemia e sono riconoscibili sull’etichetta di quello che compriamo per le loro diciture E450, E451 e E452.

Di fatto come amo spesso ripetere, è sempre meglio evitare qualsiasi prodotto (alimentare o non) che riporti lettere e numeri perchè sono sempre simbolo di additivi chimici che di sicuro per la salute non fanno bene.

Qui parliamo ovviamente di prosciutti scadenti e soprattutto già venduti confezionati (quindi preferite quelli freschi tagliati al banco) e stesso discorso per la carne in scatola, anche per i formaggi o le merendine spacciati per ricchi di calcio, i pesci surgelati e gli impasti già fatti (dunque fateli voi!)

Esistono tante piccole gabole in questo labirinto disseminato di trappole dalle industrie alimentari, bisogna solo essere più furbi e sapere come fregarli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *