Castelpetroso: tra Fede e Relax

🇺🇸🇬🇧🇨🇦🇦🇺 👉🏻 Castelpetroso: between Faith and Relax

***

Un nuovo viaggio nella “regione che non esiste”, il Molise, porta alla scoperta di luoghi ove anima e corpo trovano un equilibrio armonioso in un luogo ben preciso: Castelpetroso.
Questo piccolo paesino di circa 1700 anime è immerso nel verde incontaminato delle colline molisane, dalle quali si scorge il bellissimo e fiabesco Santuario gotico di Maria Santissima Addolorata. Dai molti definita la “Notre Dame italiana”.
In un anno di privazioni e sofferenza bisogna fare il carico di energie e bellezze, magari proprio viaggiando e trovando in una libertà che non bisogna dar per scontata e per la quale bisogna combattere ogni giorno, la forza di riscoprire la grazia della vita.
Guest Post di Genny Ciavarra di The S World.

Divisore

Le Manifestazioni di Castelpetroso

Castelpetroso è un borgo medievale di epoca romana. Famoso per il suo castello, di cui oggi rimangono solo i resti, è stato costruito intorno all’anno Mille ed ha visto al suo interno soggiornare molti nomi noti da Carlo I d’Angiò ad Andrea d’Isernia. Questo luogo è altresì importante per le apparizioni mariane avvenute nel 1888. Qui una giovane pastorella, in cerca di una pecora smarrita, fu colpita da una forte luce che proveniva da una grotta. Curiosa si avvicinò ed in essa ebbe la manifestazione della Madonna che le apparve con le braccia aperte, lo sguardo rivolto al cielo ed il cuore trafitto da sette spade. Altre apparizioni successive fecero della grotta un luogo di pellegrinaggio, lo stesso in cui si creò una sorgente le cui acque sono miracolose. Sarà solo nel 1975, per volere del vescovo, che il luogo verrà consacrato e si procederà al santuario oggi visitabile.

Photos by ©Genny Ciavarra

Il Santuario di Maria Santissima Addolorata

Per via del suo stile architettonico questo incredibile e bellissimo santuario ricorda, con una vena quasi malinconica, l’incantevole Cattedrale di Notre Dame. Progettato infatti in stile Neogotico, nel 1880, e consacrato nel 1975, il Santuario di Maria Santissima Addolorata sorge a pochi metri dalle vecchie strade del tratturo molisano che venivano percorse da pastori e pellegrini intorno al verde dei boschi e delle colline.
La sua struttura gotica, si erge, altissima e solitaria. E lungo il viale, che porta ad essa, è possibile scorgere le statue di due Arcangeli: Michele e Gabriele. La loro postura e ciò che rappresentano invitano il pellegrino al giusto atteggiamento nel cammino di riflessione che lo accompagna fino al santuario.

travel

Photos by ©Lowell130

Info Point

  • Sogni d’Oro

Fonte del Benessere Resort
Via Santuario 21, Castelpetroso, Isernia, Molise
Valutazione: ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️/5

🔴PROFUMI: tra tisane, essenze, oli e sentori orientali per un relax magico e mistico.
🔴LUCI: la notte rende magico ogni momento, infatti è possibile rilassarsi con il pacchetto Wellness Night, che unisce riposo e romanticismo in un’ unica offerta.
🔴SUONI: un’immersione distensiva per ritrovare il contatto con il proprio Io tra il silenzio delle saune o lo scroscio delle acque.
🔴COLORI: quelli che in ogni stagione colorano la natura, la stessa in cui immergersi magari con una passeggiata nell’ampio giardino del resort oppure da quelli offerti dalla vasca cromoterapica ove ritrovare la propria armonia.




8 thoughts on “Castelpetroso: tra Fede e Relax

  1. Devo dire che con la sua arte gotica mi ricorda moltissimo Notte Dame peccato sia poco conosciuta perché sembra davvero stupenda da visitare e dove fare pellegrinaggio.

  2. Non sono mai stata in Molise e mi piacerebbe tanto andarci. Visto che ultimamente mi sono appassionata ai piccoli borghi italiani, Castelpetroso verrà inserito nella mia lista dei posti da visitare. Il Santuario è veramente una vera bellezza dello stile gotico.

  3. Conosco poco il Molise, ma questo Borgo merita di essere visitato, il Santuario ha un fascino particolare come il precorso che bisogna fare per raggiungerlo.

  4. Mamma mia, magnifica. Io, devo ammetterlo, conosco poco e male la zona molisana. Nello specifico non conoscevo nè la località di CastelPetroso nè il santuario. Grazie veramente, lo tengo in lista!

  5. Dalla tua recensione,questo imbellimmo borgo promette una vacanza all’insegna della pace e del relax. Grazie per avermelo fatto scoprire.

  6. Grazie per vermi fatto conoscere questo splendi borgo, con il mio compagno stiamo stilando un piccolo itinerario per questa estate e questo borgo molisano merita indubbiamente una visita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »