Photo by ©Nathalie Jolie

La cucina non è solo una grande dispensa di alimenti ed ingredienti, ma anche la fucina di pozioni di benessere! Questo perchè ogni cosa che si mangia o condimento che si usa racchiude in sé caratteristiche e proprietà che, se conosciute, possono essere utilizzate a proprio vantaggio.
Oggi dunque ecco 5 curiosità su 5 alimenti a cui tutti, bene o male, ci approcciamo. Tips and Tricks di cui prendere nota!

Attenzione al Sale

E’ risaputo che l’eccesso di sale non fa bene alla salute, ma adesso uno studio internazionale condotto dal “Dipartimento di Science Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze dell’Università di Modena e Reggio Emilia” dimostra che bastano solo 1-1,5 grammi di eccesso dello stesso per influire negativamente sulla pressione sanguigna.
L’effetto nocivo di questa quantità influisce indipendentemente dal sesso, l’età e la condizione di salute del soggetto. Come evitarlo? Assumendo la giusta quantità di sodio giornaliera, che è di 1,5-2,3 grammi.

Peperoni Gialli per la Vista

Non solo questi ortaggi sono buonissimi, ma se mangiati di questo colore specifico aiutano a ridurre il tasso di insorgenza della degenerazione maculare legata all’età fino al 25% grazie all’apporto di zeaxantina, un composto chimico non prodotto naturalmente dal corpo e che dunque va introdotto verso la dieta.
Un solo peperone infatti contiene il quantitativo di 30 pillole d’integratore di zeaxantina, quindi perchè assumere questo in gradi dosi quando basta mangiare 100 grammi di questo ortaggio?

Photo by ©Andrijana Bozic & ©Nathan Dumlao

Caffè ed Esercizio Fisico

Assumere un caffè molto forte prima di un allenamento aumenta notevolmente la combustione di grassi con effetti ancora più evidenti se lo si fa nel pomeriggio.
E’ uno studio dell’“Università di Granada” ad evidenziare questo attraverso una pubblicazione sul “Journal of the International Society of Sport Nutrition”. Secondo lo stesso infatti è necessario bere 3 milligrammi per chilo di caffeina, 85 grammi per tazzina circa, che corrispondono, per un uomo di corporatura media, a due tazzine.

Photo by ©Ioana Cristiana & ©Massimo Virgilio

La Salute della Pelle passa per i Lamponi

Secondo lo studio dell’“Ohio State University”, questo frutto di bosco ha la capacità di ridurre l’infiammazione associate ad allergie cutanee. La sua assunzione funziona meglio degli steroidi che vengono applicati direttamente sulla cute, infatti i lamponi neri hanno la capacità di modulare le cellule dendritiche, che fungono da messaggeri per il sistema immunitario del corpo.

L’Eccezionalità dell’Olio Extra Vergine d’Oliva

Simbolo indiscusso della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica, ed eccellenza italiana, l’Olio EVO è ricco di proprietà benefiche e protettive che non dovrebbero mai mancare sulla tavola.
Infatti un nuovo studio del gruppo di ricerca di Antonio Moschetta, dell’“Università di Bari”, ha dimostrato che questo condimento aiuta a prevenire e combattere i tumori intestinali grazie all’acido oleico che è in grado di regolare la proliferazione cellulare.



About Post Author