Photo by ©Elena Kloppenburg

L’ Organizzazione Mondiale della Sanità ha fotografato un mondo sempre più inattivo. Con 1,4 miliardi di persone che non svolgono attività fisica e un aumento dei rischi per la salute. Quelli più pigri? Donne e gli abitanti dei paesi più industrializzati.

Le cause della pigrizia nel mondo moderno

I nuovi stili di vita e le comodità moderne non aiutano a muoversi verso una vita sana e tanto meno all’attività fisica. L’equazione è semplice: meno attività fisica = più malattie . In effetti, bastano 20 minuti al giorno di movimento per tenere lontano i disturbi cardiaci, il diabete di tipo 2, la demenza e anche per rafforzare il sistema immunitario.

I dati della pigrizia

Le donne più focalizzate sul loro aspetto fisico , sono proprio quelle che peccano più di pigrizia . Per i paesi sviluppati entro il 2025 ci sarà una riduzione del 10% dell’attività fisica globale . Gli Stati Uniti hanno il 40% di popolazione inattiva e la Gran Bretagna il 36%. A differenza della Cina, che ammonta a un discreto 14%. L’Italia non è tra i migliori con il 41,4% delle persone che non svolgono abbastanza attività fisica.
Andare in bicicletta, correre, camminare veloce o nuotare bastano solo 150 minuti a settimana di attività fisica per fermare questa parabola discendente pericolosa.
Un altro fattore che contribuisce allo stile di vita sedentario sono gli additivi e conservanti contenuti negli alimenti . In particolare, i fosfati presenti in molti alimenti confezionati. Riducono la capacità di muoversi esaurendo i muscoli della loro energia.

I 10 step per combatter la pigrizia

Una semplice serie di linee guida per combattere la pigrizia e aumentare la salute è composta da 10 punti:
1. il movimento è essenziale per prevenire molte malattie ;
2. cerca di essere meno sedentario , per essere meno predisposti all’obesità;
3. i bambini e i giovani devono essere in grado di muoversi sia a scuola che nel tempo libero. Preferibilmente all’aria aperta ;
4. l’esercizio fisico è essenziale anche per gli anziani ;
5. muoversi significa camminare, giocare, ballare o andare in bicicletta ;
6. se possibile, andare a lavoro o a scuola a piedi ;
7. se riesci a evitare di usare l’ascensore usa le scale ;
8. prova a camminare almeno 30 minuti al giorno a passo svelto;
9. approfitta di ogni opportunità per essere attivo : lavori domestici, giardinaggio, passeggiare con il cane, parcheggiare lontano dall’auto, etc…;
10. pratica un’attività sportiva almeno 2 volte a settimana .